CLASSIFICHE INDIVIDUALI
JUNIOR F - JUNIOR M - SENIOR F - SENIOR M


CLASSIFICHE SOCIETA'
JUNIOR F - JUNIOR M - SENIOR F - SENIOR M

 

 

CAMPIONATO ITALIANO DI CORSA IN MONTAGNA

06 GIUGNO 2010  LENNA – VALLE BREMBANA – BERGAMO

ADESSO POSSIAMO AFFERMARLO, E’ STATO UN GRANDE SUCCESSO!!!

Lenna - Piazza Brembana dall'altoMarco De Gasperi (CS Forestale), Antonella Confortola (CS Forestale), Paolo Ruatti (Atl. Valli di Non e Sole) e Mina El Kannoussi (Atl. Saluzzo), questi i verdetti della prima prova del Campionato Italiano di corsa in montagna, svoltasi ieri a Lenna (BG) con l’organizzazione del Gruppo Sportivo Orobie e del gruppo Amici di Lenna.
Da sottolineare oltre all’aspetto agonistico, anche la partecipazione riscontrata sia fra gli atleti (poco meno di 300 fra le varie categorie) e soprattutto fra il pubblico, che ha risposto molto bene ad uno degli obiettivi che l’organizzazione si era prefissata sin dall’inizio, ovvero coinvolgere la gente della Valle Brembana e farla sentire partecipe dell’evento, proprio con questo intento era stata allestita una tre giorni di festa tra cucina tipica , musica ed iniziative varie, che ha riscosso grande approvazione.
Sotto il profilo agonistico bella gara quella riservata ai senior uomini, Marco De Gasperi ha messo in campo tutta la sua classe e la grande esperienza, importante su un tracciato di difficile interpretazione come quello Brembano, andando a vincere con buon margine nei confronti dei gemelli Dematteis, che terminavano mano nella mano, ma con Martin al secondo posto e Bernard al terzo. Più staccati gli altri, con il ruandese Simukeka a precedere di pochi secondi il sempre regolare Gabriele Abate che conquistava così l’ultimo posto disponibile per la nazionale e l’atleta di casa Andrea Regazzoni. Primo fra le promesse e 16° assoluto Alex Baldaccini. Combattuta fino al GPM di giornata la gara femminile, che ha visto il ritorno (vincente) alla corsa in montagna per la fondista azzurra Antonella Confortola, a tenerle testa fino al culmine della salita è stata Valentina Belotti che però ha dovuto cedere il passo in discesa, terreno a lei meno congeniale, dove la Confortola ha incrementato via via il margine fino a portarlo a quasi 50”, nella discesa rientravano forte anche Cristina Scolari e Maria Grazia Roberti che chiudevano nell’ordine al terzo e quarto posto ad una manciata di secondi dalla Belotti. Prima promessa e 17^ assoluta Erika Forni. Nella gara riservata alla categoria junior maschile vittoria per l’azzurrino di cross Paolo Ruatti che ha comandato fin dall’inizio, in seconda posizione il rimontante Marco Barbuscio, mentre sul terzo gradino del podio è finito il valdostano Massimo Francoz.
Fra le ragazze vittoria per la marocchina Mina El Kannoussi, con una manciata di secondi sull’azzurrina Mabel Tirinzoni, mentre più staccate chiudevano Letizia Titon e Cristina Mondino.

Per quanto riguarda il G.S. Orobie, ultimamente rischiamo di essere ripetitivi, ma è stata un’altra giornata trionfale, oltre ai molti complimenti ricevuti per l’organizzazione, anche i grandi risultati sportivi, per la prima volta nella nostra storia abbiamo piazzato quattro atleti fra i primi 30 e siamo giunti quarti fra le società italiane, anche se questo quarto posto potrebbe diventare addirittura terzo se la Fidal deciderà di declassare l’Atl. Brugnera Friulintagli in quanto potrebbe aver schierato un numero troppo elevato di stranieri in squadra. La classifica attualmente recita così: 1^ Atl. Valli Bergamasche p.ti 274, 2^ Atl. Brugnera Friulintagli p.ti 268, 3^ Orecchiella Garfagnana p.ti 248 e 4° G.S. Orobie p.ti 241. Inoltre vittoria nella classifica promesse con Alex Baldaccini e vittoria nella categoria oltre i 45 anni con Davide Milesi. I nostri atleti in gara: 16° Alex Baldaccini, 18° Davide Milesi, 23° Riccardo Faverio, 26° Luca Bonazzi, 59° Alex Scandolera, 87° Luca Morali, 88° Claudio Busi, 96° Mauro Milesi, 122° Fulvio Gianati, 136° Simone Arrigoni, 139° Fabio Chindamo.


GRAZIE A TUTTI!!!
SPONSOR, VOLONTARI, ENTI PUBBLICI, PARTECIPANTI, SPETTATORI